RACCOLTA RIFIUTI URBANI

Il Cruscotto espone informazioni di sintesi sulla produzione e sull'andamento della raccolta dei rifiuti urbani in Piemonte elaborati a partire dalle informazioni trasmesse dai Consorzi di gestione rifiuti piemontesi e validate da Regione Piemonte.
Per il calcolo della percentuale di raccolta differenziata si fa riferimento alla deliberazione di Giunta regionale n. 15 - 5870 del 03 novembre 2017 (qui il link).
I dati e gli indicatori sono disponibili in serie storica dal 2006 e vengono aggiornati con frequenza annuale; il dettaglio temporale è l'anno solare mentre il dettaglio territoriale è il comune.
Le informazioni sono state organizzate in dashboard predefinite, ciascuna delle quali è finalizzata a mettere in luce particolari aspetti, ad esempio Trend della RD per provincia o per consorzio, la destinazione dei rifiuti indifferenziati.
Ogni dashboard è composta da un insieme di oggetti visuali dinamici - tabelle, cartogrammi, grafici di varia tipologia - collegati tra di loro in modo da consentire di navigare tra le informazioni in modo semplice e intuitivo.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare le pagine di Regione Piemonte.

QUANTI RIFIUTI PRODUCONO I PIEMONTESI?

In questa dashboard sono rappresentati i Rifiuti urbani Totali ovvero la produzione complessiva di rifiuti urbani in Piemonte data dalla somma dei rifiuti raccolti in modo differenziato (Raccolta Differenziata qui rappresentata in verde) e dai rifiuti non differenziati o residui (RU), che i cittadini quindi non conferiscono in modo differenziato (in questa pagina non evidenziati).
Si evidenzia il dato complessivo in kg ed il dato per Provincia/Città metropolitana in termini di chilogrammi prodotti da ogni cittadino (dato pro capite espresso in kg/abitante).
E' possibile selezionare l'anno da visualizzare a partire dal 2006.

PRODUZIONE RACCOLTA DIFFERENZIATA (%) - REGIONE PIEMONTE

In questa dashboard sono rappresentati i Rifiuti che i cittadini raccolgono in modo differenziato (RD) in termini percentuali e i rifiuti non differenziati (RU).
E' inoltre evidenziato l'obiettivo di RD pari al 65% posto dalla normativa nazionale.
Agendo sul box "Anno" e "Provincia" è possibile selezionare, rispettivamente, l'anno da visualizzare o la Provincia/Città Metropolitana di interesse.
Per il calcolo della percentuale di raccolta differenziata si fa riferimento alla deliberazione di Giunta regionale n. 15 - 5870 del 03 novembre 2017 (qui il link).

PRODUZIONE RIFIUTI URBANI PER PROVINCIA

In questa dashboard, con dettaglio a livello provinciale/città metropolitana, sono rappresentati in termini di chilogrammi prodotti da ogni cittadino (dato pro capite espresso in kg/abitante) i principali indicatori relativi alla produzione rifiuti.
Agendo sul box "Anno" è possibile selezionare l'anno di riferimento; è possibile inoltre evidenziare i valori di una Provincia o della Città Metropolitana selezionando dalla mappa l'area geografica di interesse.

RT: RD+RU ovvero Rifiuti Totali dati dalla somma dei rifiuti raccolti in modo differenziato (Raccolta Differenziata qui rapresentata in verde) e dai rifiuti non differenziati o residui (RU)
RD: Raccolta differenziata
RU: Rifiuti Urbani non differenziati

PRODUZIONE RIFIUTI URBANI PER CONSORZIO

In questa dashboard, con dettaglio a livello di consorzio di gestione rifiuti, sono rappresentati in termini di chilogrammi prodotti da ogni cittadino (dato pro capite espresso in kg/abitante) i principali indicatori relativi alla produzione rifiuti.
Agendo sul box "Anno" è possibile selezionare l'anno di riferimento; è possibile inoltre evidenziare i valori dei consorzi di una determinata una Provincia o della Città Metropolitana selezionando l'area geografica di interesse dal box "Provincia".

RT: RD+RU ovvero Rifiuti Totali dati dalla somma dei rifiuti raccolti in modo differenziato (Raccolta Differenziata qui rapresentata in verde) e dai rifiuti non differenziati o residui (RU)
RD: Raccolta differenziata
RU: Rifiuti Urbani non differenziati

PRODUZIONE RIFIUTI URBANI PER COMUNE

In questa dashboard, con dettaglio comunale, sono rappresentati in termini di percentuale, di chilogrammi totali e di chilogrammi prodotti da ogni cittadino (dato pro capite espresso in kg/abitante) i principali indicatori relativi alla produzione rifiuti.
Agendo sul box "Anno" è possibile selezionare l'anno di riferimento; è possibile inoltre visualizzare i valori del comune di interesse selezionando la Provincia di appartenenza e quindi il nome del comune dai rispettivi box di selezione.

RT: RD+RU ovvero Rifiuti Totali dati dalla somma dei rifiuti raccolti in modo differenziato (Raccolta Differenziata qui rapresentata in verde) e dai rifiuti non differenziati o residui (RU)
RD: Raccolta differenziata
RU: Rifiuti Urbani non differenziati

RACCOLTA DIFFERENZIATA PER FRAZIONE RIFIUTI

In questa dashboard sono rappresentati a livello comunale i quantitativi di rifiuti raccolti in modo differenziato suddivisi nelle diverse tipologie.
Agendo sul box "Anno" è possibile selezionare l'anno di riferimento, inoltre è possibile visualizzare i valori della Provincia di interesse o di/dei comuni specifici agendo sui corrispondenti box "Provincia" e "Comune".

COMPOST_TOT: è il quantitativo avviato a compostaggio domestico, quantificato secondo il medoto di calcolo regionale
ORGANICO: è il quantitativo di rifiuto organico derivante dagli scarti di cucina
VERDE: è il quantitativo di rifiuti di sfalci e potature
CARTA_TOT: è il quantitativo totale di carta, comprensivo degli imballaggi in carta
VETRO_TOT: è il quantitativo totale di vetro raccolto con il metodo monomateriale (senza altre frazioni), comprensivo degli imballaggi in vetro
PLASTICA_TOT: è il quantitativo totale di plastica raccolto con il metodo monomateriale, comprensivo degli imballaggi in plastica
MULTI_TOT: è il quantitativo totale di rifiuti raccolti con il metodo multimateriale, quali plastica/lattine e vetro/metalli
LEGNO_TOT: è il quantitativo totale di legno, comprensivo degli imballaggi in legno
METALLO_TOT: è il quantitativo totale di metalli, comprensivo degli imballaggi in metallo se raccolti con il metodo monomateriale
INGOMBRANTI: è il quantitativo totale di rifiuti ingombranti (di grandi dimensioni) raccolti attraverso specifiche raccolte generalmente attraverso il conferimento nei centri di raccolta comunali o consortili o attraverso specifiche raccolte a chiamata
RAEE_TOT: è il quantitativo totale di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche raccoltte generalmente attraverso il conferimento nei centri di raccolta comunali o consortili o attraverso specifiche raccolte a chiamata
TESSILI_TOT: è il quantitativo totale di rifiuti tessili raccolto con il metodo monomateriale, comprensivo degli imballaggi in materiali tessili
INERTI: è il quantitativo totale di inerti conferiti dai cittadini a seguito di piccoli interventi di manutenzione presso i centri di raccolta comunali o consortili
SPAZZ_STRADALE_RECUPERO: è il quantitativo totale di rifiuti derivanti dallo spazzamento stradale e conferiti ad impianti di recupero
ALTRO: è la somma dei altri rifiuti raccolti in modo differenziato dai cittadini, si tratta di rifiuti quali ad esempio pile, farmaci, pneumatici, oli minerali, grassi animali e vegetali

DESTINAZIONE RIFIUTI INDIFFERENZIATI

In questa dashboard è rappresentata la destinazione dei rifiuti non differenziati a livello regionale: vengono evidenziati i quantitativi avviati in discarica, a termovalorizzazione e a trattamento meccanico biologico (TMB).
Agendo sul box "Anno" è possibile selezionare l'anno di riferimento; è possibile inoltre visualizzare i valori della Provincia/Città Metropolitana o del Consorzio di interesse agendo sul corrispondente box di selezione.

DOWNLOAD DATI INDICATORI RIFIUTI URBANII

E' possibile scaricare i dati rappresentati in questa pagina in formato tabellare o visualizzarli con una tematizzazione su mappa.