In questa pagina:

Qualità dell'aria in Piemonte

Accedi al servizio

Il servizio è ad accesso libero

Utenti del servizio

Il servizio si rivolge ai cittadini.

Presentazione

Il servizio consente l’accesso alle informazioni relative al Sistema Regionale di Rilevamento della qualità dell'Aria (SRRQA).

In particolare fornisce nozioni descrittive riguardanti i principali parametri inquinanti, le serie storiche, gli attori del progetto e la Normativa di riferimento. È inoltre data la possibilità di visualizzare le stime modellistiche, calcolate da ARPA Piemonte attraverso la catena modellistica dedicata, relative a NO2, O3 e PM10, con una finestra temporale di un anno. Dal portale è possibile scaricare i valori relativi alle misure, orarie o giornaliere, acquisite dalle stazioni della rete regionale di monitoraggio.

Il sistema regionale di rilevamento della qualità dell'aria

Le politiche regionali per la qualità dell'aria si pongono l'ambizioso obiettivo di ridurre in modo graduale ma consistente le emissioni dovute alle sorgenti significative in modo tale da raggiungere il rispetto dei "limiti" e dei "valori obiettivo" stabiliti dalla normativa e da instaurare un trend di miglioramento progressivo della qualità dell'aria.

La situazione della qualità dell'aria di una determinata area dipende dalla quantità di inquinanti emessi nella stessa dalle varie attività umane e dalle caratteristiche geografiche, climatiche e meteorologiche che la caratterizzano.

La Legge n°43 che la Regione Piemonte ha emanato nell'aprile 2000 oltre a stabilire una serie di disposizioni per tutelare l'ambiente in materia di inquinamento atmosferico, definisce le funzioni degli Enti territoriali e i compiti dell'ARPA-Piemonte.

Normativa

Torna su