In questa pagina:

InterregIIIB - alpine space public procurement service for smes - normativa

Accedi al servizio

Il servizio è accessibile agli utenti della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura (CCIAA) di Torino e della Direzione Opere Pubbliche della Regione Piemonte, in possesso delle credenziali necessarie.

normativa

Riferimenti normativi

  • Legge 24 novembre 2000 n. 340, Art. 24
    "Disposizioni per la delegificazione di norme e per la semplificazione di procedimenti amministrativi – Legge di semplificazione 1999" (Gare informatiche e supporto ai programmi informatici delle pubbliche amministrazioni).
    Prevede per tutte le amministrazioni pubbliche: “Dal 1° gennaio 2001 l’obbligo di pubblicare tutti i bandi di qualsiasi importo, e gli avvisi di gara, su uno o più siti informatici individuati con DPCM.”.
  • Prime istruzioni per la pubblicazione online dei Bandi e degli Avvisi di gara ai sensi del D.M. n. 20 del 6 aprile 2001
    Individua come opere di interesse regionale ".tutti i lavori realizzati sul territorio delle Regioni ad esclusione di quelli strumentali allo svolgimento dei compiti e delle funzioni mantenute allo Stato, ai sensi della legge 15 marzo 1997 n. 56.". Nelle more dell'emanazione del D.P.C.M., individua presso il Ministero dei Lavori Pubblici e presso ogni singola Regione e Provincia autonoma, i siti informatici per la pubblicazione dei bandi di lavori di competenza. Le amministrazioni di cui all'art. 2 comma 2 della legge 109/94 e s.m.i., che realizzano opere di interesse regionale, pubblicano i bandi di loro competenza sugli appositi siti internet predisposti ed attivati dalle Regioni e dalle Province autonome nell'ambito delle loro strutture e nel rispetto della loro autonomia organizzativa.

    In mancanza dell'attivazione dei siti regionali le amministrazioni obbligate all'assolvimento degli oneri informativi, dovranno pubblicare sull'apposito sito del Ministero dei Lavori Pubblici.

Torna su