In questa pagina:

E' partito giovedì 6 marzo Piemonte Visual Storython,

la “maratona narrativa” che porterà alla creazione di storytelling dalle infografiche di Piemonte Visual Contest, il concorso per la visualizzazione dei dati della Regione Piemonte che si è da poco concluso.

Il traguardo: raccontare in modo creativo la storia del Piemonte partendo dal grande patrimonio informativo della pubblica amministrazione.

Lo storython mette insieme la creatività del designer, le conoscenze di chi lavora nelle amministrazioni e le abilità del narratore nel percorso di produzione dei racconti diretti ai cittadini, per aiutarli a conoscere il proprio territorio e le attività degli enti pubblici.

L’occasione per presentare tutti i dettagli sull’iniziativa, promossa dal Consiglio Regionale del Piemonte con il CSI-Piemonte, è stata #PA140 La rivoluzione (è) open, l’evento dedicato alla cultura open e a quali riflessi, quali miglioramenti, quali ricadute può avere la messa a disposizione del patrimonio informativo pubblico sul cittadino.

Ecco le tappe di Piemonte Visual Storython:

  • 5 infograficheselezionate: tra i 94 progetti di visualizzazione di dati presentati al Piemonte Visual Contest la giuria ha scelto 5 progetti per 5 argomenti di interesse pubblico e comune.
  • 5 gruppi di lavorointerdisciplinari: per ogni tema, lavoreranno insieme figure professionali diverse. In ogni gruppo sarà composto da chi ha realizzato le infografiche, designer, storyteller, data scientist e esperti delle pubbliche amministrazioni. Verranno coinvolti anche enti pubblici e studenti di master e corsi dell'Università di Torino e dello IED.
  • 5 giorni al Salone Internazionale del Libro: i racconti realizzati saranno presentati in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino dall’8 al 12 maggio e pubblicati sul sito del CSI-Piemonte in “Piemonte in Pillole”.

Aggiornamenti su: www.piemontevisualcontest.eu.