In questa pagina:

Gestione Amministrativa - budget IFPL (GAM)

Accedi al servizio

Il servizio è soggetto ad autenticazione tramite certificato digitale.

ATTENZIONE - Per le richieste di intervento per correzioni DATI , attenersi alle disposizioni indicate da Regione Piemonte al link
http://www.sistemapiemonte.it/gescofpl/cms/images/files/lettera_AGENZIE_chiarimenti%20vari_MARZO%202018.pdf
di cui riportiamo un estratto:
le richieste di intervento al CSI devono riportare nell'oggetto della mail i seguenti dati:
- il Gruppo e Codice Operatore (es. B9999);
- il codice e anno direttiva (es. 19/2017) e/o il riferimento alla PSO (es. 1420-ALTFOR-2016-RP-C1-02);
- l'identificativo attività, ovvero il cosiddetto id_attività (es. 345678) - NON APPLICABILE PER QUESTO SERVIZIO;
- breve descrizione dell'intervento richiesto (es. aggiornamento anagrafica).
Di seguito due esempi:
- Oggetto: B9999 - 19/2017 - aggiornamento anagrafica
- Oggetto: B9999 - PSO1420-ALTFOR-2016-RP-C1-02 - aggiornamento anagrafica

Utenti del servizio

Funzionari regionali e provinciali che gestiscono Fondi regionali, statali ed europei per attività legate alla Formazione Professionale e al Lavoro.

Presentazione

Il progetto si pone una duplice serie di obiettivi:

  • di rispondenza funzionale, rispetto alle prime priorità indicate per consentire maggiore controllo delle disponibilità finanziarie e della spesa da parte della Regione Piemonte e degli Organismi Intermedi (Province), attraverso la tracciatura di:
    • Atti amministrativi che incidono sul budget della Direzione Regionale
    • Assegnazioni alla Direzione Regionale definite a livello di Bilancio
    • Dotazione finanziaria degli Atti di Indirizzo/Direttive
    • Dotazione finanziaria delle Procedure di Selezione delle Operazioni (PSO)
    • Impegni di spesa di Regione e degli Organismi Intermedi;
  • di rispondenza architetturale dell'intero progetto, sia logica sia tecnica per:
    • garantire flessibilità e solidità della soluzione, rispetto ai frequenti adeguamenti normativi e di processo
    • favorire l'integrazione con le altre aree di interesse della Direzione (es. Lavoro, Formazione Professionale)
    • ridurre i costi di gestione.

Il progetto è stato approvato con l'adozione del Programma Attuativo Regionale del FAS Piemontese (DGR n. 10 -0736 del 6 ottobre 2008), rimodulato con DGR n. 10-1997 del 9 maggio 2011. Il CSI-Piemonte sta lavorando alla riprogettazione del sistema di Gestione Amministrativa Finanziaria e Controlli (GAM) della Direzione Regionale Istruzione, Formazione Professionale e Lavoro (DB15), che si basa su un disegno più generale volto alla realizzazione di una infrastruttura unitaria per il Sistema Informativo Formazione Professionale e Lavoro.

Documenti utili

Torna su