In questa pagina:

Anagrafe regionale degli Operatori Sanitari (OPESSAN)

Accedi al servizio

Il servizio è soggetto ad autenticazione tramite username e password, certificato digitale o smart card.

Utenti del servizio

Il servizio è rivolto a tutti gli attori del SIS regionale: Regione Piemonte, Aziende Sanitarie piemontesi e operatori sanitari.

Presentazione

L'Anagrafe degli Operatori Sanitari (OPESSAN) è un progetto finanziato dalla Regione Piemonte e realizzato dal CSI-Piemonte a vantaggio, non solo della Regione stessa, ma anche delle Aziende Sanitarie regionali.

Il progetto prevede la costituzione di un’anagrafe degli Operatori del Sistema Sanitario regionale (convenzionati, dipendenti, specialisti) condivisa, alimentata ed aggiornata da tutti gli attori del SIS regionale (Regione, Aziende Sanitarie piemontesi e operatori) finalizzata a garantire:

  • la creazione di una base dati “centralizzata” degli operatori del sistema sanitario regionale;
  • l'identificazione univoca del soggetto;
  • l'identificazione della struttura di competenza (ASL/ASO/Presidio/ U.O./distretto);
  • l'identificazione dei ruoli, degli incarichi e delle abilitazioni;
  • la fornitura al MEF delle informazioni relative ai soggetti prescrittori nell'ambito dell'art.50 della legge 326/2003.

Obiettivo del progetto è quello di garantire la creazione di una base dati logicamente unica degli operatori per identificare i soggetti, le strutture di competenza, i ruoli e quindi le relative abilitazioni, nonché costituire il supporto informativo per gli strumenti di identità digitale. La disponibilità di un’Anagrafe degli Operatori del sistema sanitario regionale consentirà di fornire un importante valore aggiunto ai sistemi previsti nel Piano Strategico di Informatica Sanitaria della Regione Piemonte che potranno utilizzare dati aggiornati e validati.

La prima fase del progetto è rivolta alla gestione dei medici convenzionati (medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, specialisti interni, guardia medica, operatori del 118) e all’attività di integrazione con il sistema anagrafico costituito nell’ambito del progetto Archivio Unitario Regionale degli Assistiti (AURA).

L'architettura di OPESSAN è conforme al modello federato delle informazioni del programma SIRSE e rispetta le linee guida nazionali del progetto “Mattoni SSN – Mattone 9 – Realizzazione del Patient File” che prevedono la creazione di un’anagrafe nazionale del personale del sistema sanitario comprendente:

  • operatori sanitari che svolgono un’attività rivolta a un cittadino (paziente/assistito) nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), addetti all'alimentazione del Patient File (PF) con i contenuti informativi clinici;
  • operatori amministrativi o di supporto addetti alle attività di tipo amministrativo e tecnico nell'ambito del SSN per la gestione e il mantenimento del PF.

La seconda fase del progetto è rivolta alla gestione degli operatori dipendenti del servizio sanitario.

Gli operatori trattati sono tutti coloro che sono alle dipendenze di una ASR: personale di comparto e dirigenziale appartenente ai ruoli sanitario (infermieri, medici, veterinari, biologi, etc.), tecnico, professionale ed amministrativo.

La gestione di tali operatori prevede l’indicazione del loro stato lavorativo, delle sedi di lavoro in cui svolgono la loro opera e dell’eventuale attività di libera professione (per quegli operatori le cui condizioni contrattuali la prevedono).

L'avvio del sistema si è concluso a fine 2012.

Torna su