In questa pagina:

Registro unico ricettari

Accedi al servizio

Il servizio è soggetto ad autenticazione tramite username e password o certificato digitale o smart card.

Utenti del servizio

Il servizio, promosso dall'Assessorato alla tutela della salute e sanità della Regione Piemonte, si rivolge alle Aziende Sanitarie del Piemonte (ASL e ASO) ed all'Assessorato stesso.

Presentazione

Il servizio nasce dalla necessità di tracciare l'assegnazione dei ricettari ai soggetti prescrittori. In questo modo si costituirà un archivio regionale per consentire:

  • alla Regione Piemonte, di inviare periodicamente al Ministero dell'Economia e delle Finanze i dati richiesti secondo quanto previsto dall'art. 50 - comma 4 - del decreto legge 30 settembre 2003, n. 296, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326 "Disposizioni in materia di monitoraggio della spesa nel settore sanitario e di appropriatezza delle prescrizioni sanitarie";
  • alle Aziende Sanitarie di disporre di un supporto all'attività di registrazione e di assegnazione dei ricettari ai soggetti prescrittori di propria competenza.

Il servizio gestisce informazioni su:

  • ricettari ricevuti da ogni Azienda Sanitaria dall'Istituto Poligrafico della Zecca di Stato;
  • gestione punti di assegnazione;
  • identificativo di ogni soggetto assegnatario di ricettari;
  • ricettari assegnati: data di assegnazione, codice ricettario, identificativo del medico;
  • stato del ricettario (assegnato, restituito, bloccato, annullato, ... ).

Torna su