In questa pagina:

Programma Casa: '10.000 alloggi entro il 2012'

Accedi al servizio

Il servizio è soggetto ad autenticazione tramite certificato digitale o smart-card.

Utenti del servizio

Il servizio si rivolge principalmente ai funzionari regionali per la visualizzazione delle domande presentate per il Programma Casa.

Presentazione

Il servizio, finanziato dalla Regione Piemonte, è stato progettato e gestito dal settore Programmazione Strategica, Politiche Territoriali ed Edilizia ed è stato realizzato dal CSI-Piemonte.  

Il Programma Casa ha come obiettivo prioritario l'offerta di alloggi a canone sociale e a canone calmierato.
Il piano prevede l'erogazione di contributi per la realizzazione di 10.000 unità abitative; i destinatari finali sono i cittadini in possesso dei requisiti per accedere all'edilizia sovvenzionata o all'edilizia agevolata e, con una linea d'azione sperimentale, a favore di cittadini che non riescono ad accedere all'edilizia sovvenzionata per modesti superamenti del limite reddituale di accesso e nel contempo non sono in grado di sostenere il pagamento del canone di un alloggio in edilizia agevolata.

In riferimento servizio presente in questa pagina,  i funzionari comunali possono accedere ai dati delle singole domande unicamente in lettura

Per il programma giovani è invece disponibile una versione dell'applicativo gestione domande implementato con alcune funzionalità. La versione permette ai funzionari comunali l'inserimento dei dati relativi ai titoli abilitativi presentati ovvero rilasciati dopo la chiusura del bando di concorso e dei dati relativi ai titoli di proprietà presentati dai richiedenti.

È inoltre possibile procedere alla stampa in automatico dei moduli denominati "Attestato comunale di inizio lavori" e "Attestato comunale di conformità" da utilizzarsi per l'invio agli uffici regionali delle informazioni necessarie per la predisposizione della determina di erogazione del finanziamento.

Utilizzo del servizio
Per un corretto uso dell'applicativo è necessario utilizzare esclusivamente le voci di menu e i bottoni presenti su ogni singola pagina. Non è possibile accedere ad una pagina già visualizzata attraverso il bottone del browser “indietro”; se si utilizza questo bottone verrà visualizzato il messaggio “Avviso: la pagina è scaduta”.

Se non si utilizza la procedura per un periodo di tempo pari a 60 minuti la sessione di lavoro scade e i dati non salvati andranno persi.

Per informazioni e assistenza tecnica telefonare al numero 011 316 8888 oppure scrivere alla casella di posta hd_entilocali@csi.it|. 

Link utili

http://www.regione.piemonte.it/edilizia/index.htm

Torna su