In questa pagina:

Riqualificazione urbana

Utenti del servizio

Il servizio si rivolge agli operatori pubblici (quali Regione, Comuni, Atc, ricercatori universitari) e privati.

Presentazione

Questa pagina raccoglie le diverse misure volte alla riqualificazione urbana, che hanno riguardato e riguardano il risanamento dei quartieri popolari di proprietà pubblica.

La peculiarità di dei programmi di recupero urbano (PRU) e dei Contratti di Quartiere è la filosofia europea cui si ispirano ovvero il metodo Urban.

Urban si concentra sui quartieri più degradati mirando ai problemi di degrado, di isolamento e di precarietà, puntando a migliorarne il contesto fisico e sociale.

Un contesto urbano difficile accentua i problemi ed il malessere individuale. Tale malessere unito alla mancanza di prospettive economiche si traduce in un atteggiamento negativo dei cittadini rispetto all'ambiente che li circonda. Si crea così una specie di circolo vizioso: il cittadino "escluso" odia il quadro di vita che lo circonda e lo considera almeno in parte all'origine dei propri problemi. Ne consegue un atteggiamento di rifiuto del proprio quartiere che nei casi più gravi può arrivare a forme di vero e proprio vandalismo. Il quartiere ne uscirà ancora più degradato e diventerà così sempre più difficile rompere la tenaglia dell'esclusione. Se si vuole sintetizzare in poche parole la novità del programma Urban si può dire che esso si propone di rompere questo circolo vizioso rivalorizzando l'individuo attraverso il proprio ambiente e non suo malgrado. L'obiettivo é dunque di fare in modo che i quartieri diventino un contesto favorevole per la rinascita economica e il reinserimento sociale dei loro a bitanti e che questi si sentano al tempo stesso i protagonisti di una tale rinascita.

Torna su