In questa pagina:

TWIST - Trasmissione Web Incidenti Stradali

Accedi al servizio

Il servizio è soggetto ad autenticazione tramite Login / Password / PIN o certificato digitale (emesso da autorità di certificazione ufficialmente riconosciute).

Attenzione: a partire dal prossimo mese di luglio, scadranno i certificati INFOCERT emessi nel 2014, in occasione del "Rinnovo Massivo" (sostituzione) dei certificati di Sistema Piemonte, precedentemente emessi per l'accesso a TWIST o altri servizi del portale.
Tutti gli utenti TWIST dovrebbero essere in possesso anche di credenziali nella forma "Login - Password - PIN", per cui alla scadenza del certificato digitale si invitano gli utenti ad utilizzare tali credenziali per l'accesso.
I certificati INFOCERT, per quanto riguarda esclusivamente l'accesso a TWIST, non saranno quindi oggetto di rinnovo.
In caso di smarrimento della password si invitano gli utenti a provvedere al "Self Reset" tramite la pagina dedicata. In caso di smarrimento di Login o PIN occorre contattare l'assistenza specificando il proprio codice fiscale, preferibilmente tramite posta elettronica.

Utenti del servizio

Il servizio si rivolge a:

  • Forze dell’Ordine (Polizia Municipale, Polizia Stradale, Carabinieri);
  • Pubblica Amministrazione

Presentazione

Il progetto è promosso e finanziato dalla Regione Piemonte. Collaborano attivamente al progetto le Forze dell'Ordine preposte al rilevamento dell'incidente stradale (Arma dei Carabinieri, Polizie Locali e Municipali, Polizia Stradale) e la Pubblica Amministrazione Locale (Regione), quest’ultima con funzioni di coordinamento e di analisi dei dati.

Cos'è?

Il sistema Trasmissione Web Incidenti Stradali consente la raccolta e la consultazione dei dati sull'incidentalità stradale in Piemonte, e la trasmissione degli stessi ad ISTAT.

A cosa serve?

TWIST è lo strumento informativo di raccolta dei dati relativi gli incidenti stradali verificatisi nel territorio piemontese, che consente alle Forze dell'Ordine di inviare i dati ad ISTAT attraverso la Regione Piemonte (organo intermedio nel processo di rilevazione).

A quali adempimenti normativi assolve?

Il Sistema risponde alle indicazioni fornite dal Piano nazionale Sicurezza stradale approvato il 16 aprile 2007 e al Protocollo d'Intesa del 20 settembre 2007 tra ISTAT, Ministero dell'Interno, Ministero della Difesa, Ministero dei Trasporti, Conferenza delle Regioni e della Province Autonome, UPI e ANCI, ed è finalizzato a migliorare la qualità e i tempi di raccolta delle informazioni relative agli incidenti stradali.
Le Polizie Locali - Municipali del territorio assolvono al compito previsto dalla norma che obbliga le amministrazioni a trasmettere i dati ad ISTAT (art. 7 D.L.vo 6 settembre 1989 n. 322) come stabilito nel Programma Statistico Nazionale (PSN) IST-00142.

Quali sono le principali funzionalità?

  • la gestione della scheda incidente (creazione, inserimento dati, modifica dati, chiusura scheda);
  • la georeferenziazione su mappa dell'incidente (anche automatica se in possesso di apparati "mobile" con connessione dati e GPS attivi);
  • la predisposizione automatica su moduli predefiniti di verbali per le Forze dell'Ordine;
  • l'importazione e l'esportazione dei dati secondo il tracciato standard ISTAT;
  • la consultazione dei dati inseriti nel sistema informativo per "competenze territoriali" e in base al profilo utente;
  • l'invio dei dati a ISTAT secondo il tracciato standard.

Quali sono i principali Ruoli che possono essere assegnati agli utenti?

  • Rilevatore (inserisce le schede incidente, le chiude, le consulta);
  • Consultatore (ha accesso alle schede degli incidenti senza poterle modificare);
  • Uploader (inserisce su TWIST gli incidenti acquisiti dal proprio Ente con altre modalità);
  • Gestore qualità del dato (verifica le schede e fa osservazioni di congruità).

Documentazione disponibile

Normativa

  • Legge 322/89 legge nazionale in materia statistica
  • Legge Regionale 45/93 legge regionale in materia statistica
  • Programma Statistico Nazionale aggiornamento 2017-2019  IST-00142
  • Direttiva 2008/96/CE del 19/11/2008 sulla gestione della Sicurezza delle Infrastrutture stradali per i paesi afferenti alla Comunità Europea
  • Legge 144/99 art. 32 che istituisce il PNSS - Piano Nazionale Sicurezza Stradale
  • DGR 11-5692 del 16/04/2007 che approva il PRSS - Piano Regionale Sicurezza Stradale

Torna su