In questa pagina:

WebGis Trasporti – Gestione Dati TPL

Accedi al servizio

Per accedere è necessario disporre di certificato digitale

Nel caso la fruizione del servizio avvenga attraverso il browser Microsoft Internet Explorer in versione 10 o precedente, si consiglia il suo utilizzo in modalità "Visualizzazione Compatibilità"  

Utenti del servizio

Il modulo di consultazione su base geografica è rivolto agli Enti soggetti di delega, Regione Piemonte, CSR e CCA del Progetto BIP. La funzionalità di gestione movicentro è a disposizione di tutti i comuni piemontesi e della Regione Piemonte.

Presentazione

WGTRASP, WebGis Trasporti, è un servizio su base geografica fruibile in due modalità di fruizione:

  • aperta a tutti i cittadini attraverso funzionalità di consultazione sui dati del trasporto pubblico locale (modulo di consultazione);
  • esclusiva agli Enti soggetti di delega, Regione Piemonte, CSR e CCA del Progetto BIP attraverso funzionalità sia di consultazione sui dati del trasporto pubblico locale sia di gestione dei Movicentri (modulo di gestione).

Negli ultimi anni la Regione Piemonte ha lavorato alla creazione del Sistema Informativo Trasporti, nel quale tutti i sistemi e gli strumenti realizzati sono stati concepiti in ottica di integrazione e utilizzo delle componenti infrastrutturali operando scelte che vedono l'utilizzo della "Base Dati Unica dei Trasporti" come elemento premiante per la condivisione delle informazioni tra i diversi soggetti che operano nel settore. Tale Base Dati comprende:

  • informazioni alfanumeriche (linee, percorsi, corse, fermate, orari) il cui aggiornamento viene effettuato dinamicamente dagli Enti Locali con "Omnibus TPL", attraverso il quale vengono pianificati complessivamente circa 64 Milioni di chilometri all'anno;
  • informazioni su base geografica, ovvero il "grafo delle infrastrutture stradali e ferroviarie" costruiti a partire dal Nuovo Grafo della Viabilità (NGV) del territorio piemontese (circa 25.000 Km di rete stradale e 3.000 Km di rete ferroviaria) e da altre informazioni associate, quali le fermate relative al servizio di trasporto pubblico (circa 12.000).

Tali informazioni sono già fruibili attraverso i seguenti servizi:

  • Pronto TPL che dal 2006 permette di pianificare percorsi di viaggio multimodale mediante funzioni di ricerca percorsi;
  • Movibyte che dal 2008 permette di visualizzare dinamicamente arrivi/partenze intermodali nei punti di interscambio quali i Movicentro.

Con l'avvio del progetto BIP (Biglietto Integrato Piemonte) si è reso necessario l'ampliamento della "Base Dati Unica dei Trasporti" con le informazioni afferenti all'"Anagrafica regionale TPL" in particolare per quanto riguarda le fermate monodirezionali. È previsto infatti il censimento ed il caricamento completo di tutti i punti fermata piemontesi, grazie anche alla collaborazione di Enti e Aziende del TPL. Obiettivo del nuovo servizio WebGis Trasporti è quindi abilitare l'evoluzione del SIRe Trasporti ai fini dell'interoperabilità con il Centro Servizi Regionale previsto nell'ambito del progetto BIP, quale contributo alla realizzazione della piattaforma pubblica regionale di infomobilità, secondo le linee d'azione del Piano Regionale di Infomobilità (PRIM), con particolare riferimento alle componenti relative al Trasporto Pubblico Locale e alla Mobilità delle Persone.

Il servizio permette, oltre alla consultazione cartografica e alfanumerica dei dati del TPL (come avviene nel modulo di consultazione), di gestire l’entità Movicentro attraverso l’aggiunta o la rimozione delle entità che lo compongono (nodi omnibus e/o nodi ferro):

  • creazione nuovo movicentro
  • modifica nuovo movicentro (attraverso i nodi)
  • gestione del relativo nodo centroide.

Torna su