In questa pagina:

ICI dichiarazioni Virtual Back End

Accedi al servizio

Il servizio è soggetto ad autenticazione tramite username e password o certificato digitale.

Utenti del servizio

Il servzio si rivolge agli operatori della Pubblica Amministrazione.

Presentazione

Sono coinvolti nel servizio ICIDVBE gli utenti appartenenti alle Amministrazioni comunali che aderiscono al progetto A2C di e-government di cui fa parte la Regione Piemonte.

Per partecipare al piano, le Amministrazioni comunali devono individuare, fra i propri dipendenti e incaricati, alcuni operatori che vengono abilitati a lavorare sull’applicativo per conto della propria Amministrazione. È necessario specificare il ruolo di ciascun operatore, secondo il seguente prospetto.

Operatore di front end (primo livello) Accede, in sola lettura, ai procedimenti di pertinenza: dichiarazioni pendenti e dichiarazioni acquisite (accettate o rifiutate). Le funzioni a cui è abilitato sono relative alla ricerca, alla consultazione e alla stampa delle dichiarazioni.
Operatore (secondo livello) Oltre a possedere le abilitazioni del profilo di primo livello, può scaricare le dichiarazioni sul proprio PC utilizzando la funzione di download.
Responsabile (terzo livello) Oltre a possedere le abilitazioni dei profili di primo e secondo livello, può accettare o rifiutare una denuncia, modificando lo stato del procedimento, e ha la possibilità di inserire delle note relative alla gestione della singola pratica.

Il programma di acquisizione dichiarazioni ICI (indicato con la sigla ICIDVBE) è stato realizzato per consentire alle Amministrazioni comunali di raccogliere, in modalità telematica, le denunce che i singoli contribuenti inoltrano via Internet al Comune di riferimento.

Il sistema consente di:

  • effettuare la ricerca dei procedimenti, suddivisi per Amministrazione di competenza
  • visualizzare i singoli documenti;
  • gestire le denunce, con la possibilità di accettare o rifiutare una dichiarazione. Questa fase è chiamata genericamente "acquisizione denuncia".

Quando una dichiarazione ICI inoltrata da un contribuente arriva al Comune di competenza, il procedimento viene definito "pendente" fino a quando l’operatore comunale, abilitato al servizio, acquisisce la dichiarazione.
Il documento può essere accettato o rifiutato e stampato in formato pdf

Torna su