In questa pagina:

Richiedi le tue credenziali SPID il Sistema Pubblico di Connettività che ti permette di accedere a Sistema Piemonte (per i servizi già abilitati) e a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione Nazionale e Locale
Approfondisci

PSR 2014/2020 - Configurazione

Accedi al servizio

Il servizio necessita di certificato digitale

Accedi al servizio

Accesso con credenziali SPID: il nuovo sistema di autenticazione che permette a cittadini e imprese di accedere ai servizi online con un'identità digitale unica.

Utenti del servizio

Il servizio si rivolge a:

  • GAL – Gruppi di Azione Locale
     

Presentazione

Il servizio di Configurazione del Programma Sviluppo Rurale 2014-2020 consente di configurare il sistema di gestione delle pratiche presentate nell’ambito della nuova programmazione FEASR. Il servizio è composto dai seguenti elementi.
Catalogo Misure, un servizio sviluppato per standardizzare e definire a livello di misura/operazione le caratteristiche comuni a tutti i bandi, in particolare:

  • le priorità e focus area, in relazione al piano finanziario di dettaglio
  • i beneficiari, in relazione alla classificazione presente in anagrafe e alle tipologie espresse in VCM
  • gli interventi di dettaglio, in relazione ai costi ammissibili espressi in VCM,
  • gli elementi per la formazione delle graduatorie, in relazione ai criteri di ammissibilità espressi in VCM, con l’indicazione dei punteggi attribuibili per ogni criterio indicato

Piano Finanziario, un servizio specifico sviluppato per monitorare l’attivazione e uso delle risorse, a partire dal piano finanziario approvato. Individua per ogni misura/operazione e priorità/focus area la dotazione finanziaria di base, consente la rilevazione delle risorse disponibili, in relazione alle risorse attivate con i bandi aperti e consente la riallocazione delle economie, generate da minore spesa a livello di bando e di domanda.

Cruscotto Bandi, un servizio specifico che consente ai referenti di configurare i bandi , seguendo un percorso guidato, in base alle misure/operazioni attivate, dal catalogo delle misure, scegliendo le misure/azioni, oggetto del bando, vengono individuate le focus area, i beneficiari, gli interventi ammissibili, i controlli standard, i criteri di selezione per la formazione delle graduatorie, e dal piano finanziario, sulla base delle risorse disponibili, viene individuata la dotazione finanziaria del bando.


 

Torna su