In questa pagina:

Catasto impianti termici - Invio Telematico

Accedi al servizio

Accedi alla consultazione

accesso riservato

Accedi all'accreditamento

Accedi al CIT.

Il servizio è soggetto ad autenticazione tramite username e password, username password e PIN, certificato digitale

Invio Telematico

1) Rapporti di Controllo

Nel corso del mese di febbraio 2015 è stata rilasciata la funzionalità del CIT che permette l'import massivo dei rapporti di controllo.
Tale funzionalità permette di caricare massivamente ed inviare all'Ente di competenza i rapporti di controllo.
La condivisione massiva delle informazioni avviene mediante file in formato xml che rispettano le specifiche qui allegate.

Facciamo presente che al momento sussistono i seguenti vincoli all'utilizzo della funzione di import massivo:

  • presenza su CIT di un libretto di controllo consolidato per l'impianto per cui si sta cercando di caricare i rapporti di controllo
  • identificazione univoca dell'apparecchiatura che avviene mediante codice identificativo: es. GT-1,GT2, GF3, etc... La corrispondenza tra quanto indicato su libretto presente sul CIT e quanto dichiarato sull'XML è cura del manutentore stesso
  • i file XML necessitano di alcune decodifiche che possono essere mantenute aggiornate attraverso l'aggancio di appositi webservice CIT che saranno disponibili in ambiente di produzione utilizzando il seguente link http://www.sistemapiemonte.it/sigitextApplSigitextWsfad/servlet/AxisServlet
  • ogni file XML passato al CIT deve contenere un solo rapporto di controllo. Differentemente dal vecchio SIGIT , sul CIT sarà possibile caricare più XML alla volta.
  • la nomenclatura dei singoli file deve rispettare il seguente formato:
    • per allegati II tipo 1 --> AllegatoII_[estensione a piacimento].xml
    • per allegati III tipo 2 --> AllegatoIII_[estensione a piacimento].xml
    • per allegati IV tipo 3 --> AllegatoIV_[estensione a piacimento].xml
    • per allegati V tipo 4 --> AllegatoV_[estensione a piacimento].xml

Nel caso lo riteniate opportuno, ci rendiamo disponibili a fare alcune prove in ambiente di test su file xml da voi generati.
Tali richieste devono arrivare via mail alla casella di posta assistenza.energia@csi.it

Attenzione: i tracciati XSD allegati potrebbero ancora subire lievi modifiche.

2) Libretto

A luglio 2016 è stata rilasciata la funzionalità CIT  che permette l'importazione e la precompilazione del libretto d'impianto.

La condivisione delle informazioni avviene mediante file in formato XML che rispettano le specifiche qui allegate.

Facciamo presente che al momento sussistono i seguenti vincoli all'utilizzo di tale funzione:

* precompilazione delle informazioni web relative all'impianto (codice impianto, ubicazione, etc...) e al responsabile dell'impianto

* per l'impianto in questione non deve esistere alcun libretto già presente (neanche in stato BOZZA)

* i file XML necessitano di alcune decodifiche che possono essere mantenute aggiornate attraverso l'aggancio di appositi webservice CIT che sono disponibili in ambiente di produzione utilizzando il seguente link http://www.sistemapiemonte.it/sigitextApplSigitextWsfad/servlet/AxisServlet

* ogni file XML passato al CIT deve contenere i dati di un solo impianto


Nel caso lo riteniate opportuno, ci rendiamo disponibili a fare alcune prove in ambiente di test su file xml da voi generati.
Tali richieste devono arrivare via mail alla casella di posta assistenza.energia@csi.it

Attenzione: i tracciati XSD allegati potrebbero ancora subire lievi modifiche.

Torna su