In questa pagina:

Sportello Unico per le attività produttive

News


Anno 2017

Notifica e registrazione delle imprese alimentari: adozione dei moduli unificati e semplificati da parte di Regione Piemonte

Con D.G.R. 02 Ottobre 2017, n. 28-5718, pubblicata nel Suppl. 1 del 05/10/2017 al B.U. n. 40, recante “Recepimento degli Accordi del 4 maggio 2017 (Rep. Atti 46/CU) e 6 luglio 2017 (Rep. Atti 77/CU). Adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze. Aggiornamento della DGR 14.11.2012, n. 16-4910 relativa all'applicazione del Reg. (CE) n. 852/2004 in materia di sicurezza alimentare.”, è stata adottata la modulistica unificata e standardizzata, integrata con gli specifici adeguamenti regionali, nonché le relative istruzioni operative (ALL. B) recante ““Indicazioni operative per l’applicazione del Regolamento (CE) n. 852/2004 e dell’Accordo tra il Ministero della Salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano n. 59/CSR del 29/04/2010, recante “Linee guida applicative del regolamento (CE) . 852/2004”.
E' possibile recuperare la documentazione in oggetto sul sito regionale al seguente ndirizzo: http://www.regione.piemonte.it/sanita/cms2/alimenti/notifica-imprese-alimentari/.

Secondo pacchetto di moduli unificati e semplificati adottati dalla Regione Piemonte

Con D.G.R. 25 Settembre 2017, n. 16-5652, pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 1 al B.U. n.39, recante “Adeguamento regionale della modulistica unificata e standardizzata in materia di attivita' commerciali e assimilabili, comprensive di alcune attività artigianali, approvata in sede di Conferenza Unificata con l'Accordo del 6 luglio 2017.”, è stata adottata la modulistica unificata e standardizzata, integrata con gli specifici adeguamenti regionali, nonché le relative istruzioni operative (all. 1) sull'utilizzo della nuova modulistica approvata in sede di Conferenza Unificata con l’Accordo del 6 luglio 2017, in materia di attività commerciali (all. 2.a) e assimilate (all. 2.b).
E' possibile recuperare la documentazione in oggetto sul sito regionale ai seguenti indirizzi: http://www.regione.piemonte.it/artigianato/ e http://www.regione.piemonte.it/commercio/.

Modulistica unificata e standardizzata: approvato nuovo pacchetto

Con l'accordo tra Governo, Regioni ed enti locali siglato in Conferenza Unificata il 6 luglio 2017, è stata raggiunta l’intesa su un nuovo pacchetto di moduli unificati e standardizzati per comunicazioni e istanze nei settori dell'edilizia e delle attività commerciali e assimilate. Per maggiori informazioni si rimanda al sito ItaliaSemplice.
Con ulteriore accordo sono state approvate alcune modifiche al modulo “Notifica ai fini della registrazione”, al fine di estenderne l'uso a tutti gli operatori del settore alimentare (OSA), anche per attività diverse da quelle commerciali.

Le amministrazioni comunali, alle quali sono rivolte domande, segnalazioni e comunicazioni, hanno l’obbligo di pubblicare sul loro sito istituzionale entro e non oltre il 20 ottobre 2017 i nuovi moduli unificati e standardizzati, adottati con il presente accordo e adattati, ove necessario, dalle Regioni in relazione alle specifiche normative regionali entro il 30 settembre 2017.

Modulistica unificata e standardizzata regionale in materia di edilizia

Con D.G.R. 19 Giugno2017, n. 29-5207, pubblicata al supplemento ordinario n. 2 al B.U. n. 24, recante "Recepimento Accordo tra Governo, Regioni ed EELL per l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia edilizia. Accordo ai sensi dell'art. 9, c. 2, l. c) del d.lgs 28.08.1997, n. 281 e diffusione con il sistema telematico "MUDE Piemonte". Parziale modifica della DGR 21.10.2014, n. 21-456 e aggiornamento delle DGR 9.03.2015, n. 28-1161 e 13.06.2016 n. 28-3481", la Regione Piemonte ha recepito quanto previsto dall’Accordo ed ha provveduto a promuovere e diffondere l’uso dei modelli regionali mediante il servizio “MUDE Piemonte” (http://www.mude.piemonte.it/site/documenti-e-guide-per-i-comuni) che offre, per i comuni aderenti, l’utilizzo del servizio di compilazione e trasmissione telematica. Per i comuni non ancora aderenti è possibile reperire i contenuti dei modelli di cui sopra, adeguati a quelli nazionali, dai fac-simili pubblicati nel portale, come previsto dal comma 3, articolo 1 dell’Accordo.

Modulistica unificata e standardizzata regionale delle attività commerciali e artigianali

Con D.G.R. 19 Giugno 2017, n. 20-5198 recante “Adeguamento regionale della modulistica unificata e standardizzata in materia di attivita' commerciali e assimilabili, in particolare per alcune attività' artigianali, approvata in sede di Conferenza Unificata con l'Accordo del 4 maggio 2017 è stata adottata la modulistica unificata e standardizzata, integrata con gli specifici adeguamenti regionali in materia di attività commerciali (All.1) e assimilabili, in particolare per alcune attività artigianali (All. 2), nonché le relative istruzioni operative sull’utilizzo della nuova modulistica approvata in sede di Conferenza Unificata con l’Accordo del 4 maggio 2017. E' possibile recuperare la documentazione in oggetto sul sito regionale ai seguenti indirizzi: http://www.regione.piemonte.it/artigianato/index.htm#modArtig e http://www.regione.piemonte.it/commercio/index.htm#modComm

Modulistica unificata e standardizzata

Con l'accordo tra Governo, Regioni ed enti locali siglato in Conferenza Unificata il 4 maggio 2017, è stata raggiunta l’intesa su moduli unificati e standardizzati per comunicazioni e istanze nei settori dell'edilizia e delle attività commerciali e assimilate.
Per maggiori informazioni si rimanda al sito ItaliaSemplice.

PRESENTAZIONE DELL'ALBO FORNITORI ON-LINE DI REGIONE PIEMONTE - Lunedì 15 maggio 2017, ore 9,00 - 12,00

La Direzione Risorse Finanziarie e Patrimonio della Regione Piemonte  Lunedì 15 maggio 2017, ore 9,00 - 12,00 presso l'Aula Consiliare di Palazzo Lascaris, via Alfieri, 15 - Torino presenta il servizio regionale  Albo fornitori on line,  che offre la possibilità agli operatori economici di accreditarsi agli Enti pubblici come potenziali fornitori.

L'Albo permette di avere un elenco costantemente aggiornato di professionisti, ditte esecutrici di lavori pubblici e fornitori di beni e servizi e di gestire con trasparenza le procedure di affidamento. Nel corso della presentazione saranno illustrate le modalità di accreditamento all'Albo e le opportunità offerte dalla piattaforma web, realizzata dal CSI Piemonte.

La partecipazione all'evento dedicato agli operatori economici - la cui agenda è consultabile all'indirizzo http://www.regione.piemonte.it/bilancio/dwd/invito_albo_RP.pdf  - è gratuita previa registrazione al seguente indirizzo: https://albo-fornitori-piemonte.eventbrite.it .
Per ulteriori informazioni: patrimonio@regione.piemonte.it.

Anno 2016

Guide su SCIA e semplificazione

Sono state pubblicate da parte della Funzione pubblica le guide alle nuove disposizioni in materia di SCIA e di individuazione dei regimi amministrativi

Guide sulla nuova Conferenza di Servizi

Sono state pubblicate da parte della della Funzione pubblica le guide alle nuove disposizioni in materia di Conferenza di Servizi

SCIA (Segnalazione certificata inizio attività)

Sono stati pubblicati il D.Lgs. 126 del 30/06/2016 (Attuazione della delega in materia di segnalazione certificata di inizio attivita' (SCIA), a norma dell'articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124) , entrato in vigore il 28/07/2016 ed il D.Lgs. 222 del 25/11/2016 (Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attivita' (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attivita' e procedimenti, ai sensi dell'articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124.), la cui entrata in vigore è per il 11/12/2016.

Conferenza di Servizi

E' stato pubblicato il D.Lgs. 127 del 30/06/2016 (Norme per il riordino della disciplina in materia di conferenza di servizi, in attuazione dell'articolo 2 della legge 7 agosto 2015, n. 124), entrato in vigore il 28/07/2016.

Anno 2015

AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

A partire dal 1 ottobre 2015, ai sensi del Regolamento regionale 6 luglio 2015, n. 5/R che adotta il “Modello unico regionale per la richiesta di autorizzazione unica ambientale”, le istanze dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica attraverso il servizio digitale regionale ARADA.
In attesa dell’integrazione dei sistemi regionali SUAPPiemonte – ARADA, gli Sportelli Unici riceveranno le istanze ambientali attraverso PEC, inviata automaticamente da ARADA e pertanto gli utenti dovranno presentare le istanze AUA collegandosi ad ARADA, all’indirizzo http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/ambiente-e-energia/servizi/804-valutazioni-e-adempimenti-ambientali#autorizzazione-unica-ambientale-aua
ATTENZIONE: le domande presentate con modelli diversi da quello adottato dal Regolamento 5/R/2015, dal 1 ottobre 2015 non saranno accolte.

MODELLO UNICO REGIONALE PER LA RICHIESTA DI AUA

E' stato pubblicato il Regolamento regionale AUA sul Supplemento Ordinario al Bollettino ufficiale della Regione Piemonte n. 27 del 09/07/2015. REGIONE PIEMONTE BU27S1.09/07/2015
Decreto del Presidente della Giunta Regionale 6 luglio 2015, n. 5/R
Regolamento regionale recante: "Modello unico regionale per la richiesta di autorizzazione unica ambientale".
Allegato

Anno 2014

NUOVA LEGGE REGIONALE

Nuova legge regionale sul procedimento amministrativo e in materia di semplificazione

E' stata pubblicata la nuova legge regionale sul procedimento amministrativo che contiene anche importanti novità in materia di semplificazione e di sportello
unico per le attività produttive (L.R. 14 ottobre 2014 n. 14) BUR n 42 supp.n.2
http://www.regione.piemonte.it/governo/bollettino/abbonati/2014/42/suppo2/00000198.htm

CIRCOLARE REGIONALE AUA

CIRCOLARE REGIONALE AUA n.1/AMB del 28/1/2014 - Indicazioni applicative in merito al d.p.r. 13 marzo 2013, n.59

Link utili:
Circolare Regionale AUA

 

Anno 2013

AGENZIE PER LE IMPRESE

E' stata pubblicata sulla G.U. del 22.5.2013 l'intesa 11 aprile 2013 della Conferenza Unificata relativa ai criteri da applicare per le procedure di accreditamento delle Agenzie per le imprese, in attuazione del DPR n. 159/2010.
Allegato

 

Anno 2012

SUAP - MARCA DA BOLLO - ESITO INTERPELLO

Si allega la risposta dell'Agenzia delle Entrate, sezione Piemonte, al quesito posto dalla Provincia di Torino in merito all'imposta di bollo
Allegato

 

Anno 2011

SUAP: PROCEDIMENTO AUTOMATIZZATO A PINEROLO

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive di Pinerolo ha ricevuto il 30 marzo 2011 il suo primo Procedimento Automatizzato con modalità completamente telematica. Si tratta di una SCIA in ambito commerciale per subingresso. La Pratica è stata regolarmente inserita nel software di gestione amministrativa regionale.

NON IMPUGNABILE IL MANCATO DINIEGO DEL COMUNE

Il Sole 24 Ore - 26.09.2011 - Le ultime manovre finanziarie cambiano anche il sistema delle impugnazioni, stabilendo che la DIA e la SCIA non possono essere direttamente impugnate al TAR. In concreto, i vicini lesi dall'attività edilizia o le Associazioni ambientaliste possono chiedere al Comune di impedire lo svolgimento dell'attività e poi, in caso di silenzio dell'Amministrazione e comunque non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento, ricorrere al TAR contro il silenzio assenso del Comune sulla loro richiesta.

RIFORMA SUAP IN DIRITTURA D'ARRIVO

ItaliaOggi7 - 26.09.2011 - Al via dal 30.09 la procedura che accelera le autorizzazioni. La riforma dello Sportello Unico è ai nastri di partenza almeno sulla carta. Il 30 settembre entrerà in vigore il procedimento unico che prevede una riduzione dei tempi di rilascio dell'Autorizzazione, con l'utilizzo della Conferenza di Servizi. Una procedura alla quale si farà ricorso laddove non risulterà possibile accedere alla SCIA già in vigore da fine marzo.

CENSIMENTO REGIONALE 2011 STATO ATTUAZIONE SUAP

Pubblicata l'elaborazione dei dati derivati dal Censimento regionale sullo stato di attuazione dello Sportello Unico per le Attività Produttive in Piemonte, promosso nel 2011 da Regione Piemonte. I dati pubblicati si riferiscono alla situazione di giugno 2011.
http://www.sistemapiemonte.it/sportellounico/SUAP_Regione.shtml