In questa pagina:

Si è svolto di recente a Roma il convegno "Competenze e culture digitali a confronto" organizzato da CSI-Piemonte e finalizzato a fare il punto sulla diffusione delle competenze digitali a livello nazionale.

Le classifiche internazionali posizionano l’Italia agli ultimi posti: nelle abilità fondamentali per la partecipazione alla vita e alla crescita civile, il nostro Paese è in coda alle classifiche, come risulta dalle ricerche dell'Ocse Programme of International Assessment of Adult Competencies.

Dai lavori del Convegno è emerso che per superare questi ritardi è necessario distinguere due piani di intervento: quello delle competenze, insiemi di saperi che permettono di procedere operativamente, a corto raggio d'azione e su breve durata, e quello delle culture, ovvero capacità articolate di sviluppare le proprie competenze con una visione a largo raggio e di lunga durata. Occorre dunque un investimento per favorire e diffondere cultura, sia generale che specifica.

Ulteriori informazioni sul sito CSI-Piemonte