In questa pagina:

"Magnitudo 5.5" è il nome della grande esercitazione di protezione civile che ha interessato il territorio pinerolese dal 14 al 16 giugno. Obiettivo del progetto era inscenare un grande terremoto "virtuale", per prepararsi nei più piccoli dettagli alla gestione di una vera emergenza.

Organizzata dalla Regione Piemonte, l’iniziativa ha riguardato le procedure da attivare in caso di sisma e si è configurata come attività "full-scale", ovvero con attivazioni per posti di comando e azioni reali sul territorio.

Il programma di dettaglio dell'esercitazione non è stato reso noto a priori ai partecipanti, che si sono dovuti attivare in tempo reale secondo le disposizioni dello staff direttivo ("Excon", composto da rappresentanti dei vari enti e soggetti coinvolti), coordinato dal settore regionale protezione civile e sistema antincendi boschivi.