In questa pagina:

Visitare una o più biblioteche come forma di turismo culturale: è il fulcro di BiblioTour Piemonte - Torino, che si ispira alla pratica del biblioturismo, poco conosciuta in Italia ma molto diffusa all'estero.

L’iniziativa parte da un itinerario tra quattro biblioteche torinesi raggiungibili a piedi camminando nel cuore cittadino, dove i bibliotecari presenteranno il palazzo che accoglie la biblioteca, ne illustreranno le sale, racconteranno la provenienza dei fondi bibliografici conservati.
Tra il 18 e il 25 novembre si svolgeranno i primi itinerari e coinvolgeranno:

  • Biblioteca dell’Accademia delle Scienze, che dopo duecento anni ha aperto le porte al pubblico dal 1° novembre scorso
  • Biblioteca di Storia e Cultura del Piemonte “G. Grosso”
  • Biblioteca Reale
  • Biblioteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti. Quest’ultima è in ristrutturazione e la presentazione si svolgerà nella pinacoteca, dove alcuni pregevoli volumi saranno accostati a opere artistiche in esposizione.

Lo spirito è promuovere turisticamente beni culturali che sono noti soprattutto per i loro contenuti. Sono già in progetto altri itinerari turistici sul territorio che coinvolgeranno il paesaggio naturale e umano del Piemonte, narrato e descritto da autori, nati in questi luoghi.