In questa pagina:

Regione Piemonte ha stanziato 76 milioni di euro per l'efficienza energetica degli edifici pubblici. La Giunta ha approvato le prime tre delibere che stanziano circa 40 milioni per gli enti locali (Province, Città Metropolitana di Torino, Comuni, Unioni di Comuni), 16 milioni per le strutture pubbliche del patrimonio ospedaliero-sanitario, 10 milioni per le agenzie territoriali per la casa, 10 milioni per gli edifici del patrimonio della Regione Piemonte.

Questi fondi saranno destinati a:

  • interventi di riduzione della domanda di energia dell'edificio (ad esempio isolamento di strutture opache e trasparenti, installazione di schermature solari e sistemi bioclimatici)
  • revisione degli impianti a fonti fossili, con incremento dell'efficienza energetica anche mediante l'impiego di mix tecnologici
  • installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile da destinare all'autoconsumo.