In questa pagina:

Martedì 17 aprile, a partire dalle 9.30 presso la sede di CSI Piemonte a Torino (corso Unione Sovietica 216) la Regione Piemonte presenta agli operatori culturali Mèmora.
Si tratta della nuova piattaforma digitale pubblica, libera e gratuita per la descrizione del patrimonio culturale di archivi, istituti culturali e musei.

Il progetto, risultato di un lungo lavoro avviato in collaborazione con la Compagnia di San Paolo e il Polo del '900, ha visto la migrazione in un unico applicativo di migliaia di oggetti digitali, schede e inventari catalogati da centinaia di enti.

È stata realizzata da CSI Piemonte e, basata su tecnologie open, è semplice da usare: gestisce attraverso un'unica interfaccia web beni culturali di tipologie diverse, integrando i molteplici software fino a ieri utilizzati. Mèmora supera così la divisione tra gli ambiti archivistico e museale, in favore di una visione complessiva del patrimonio, garantendone la conservazione e la fruibilità nel tempo.

Il programma è disponibile sul sito CSI Piemonte.