In questa pagina:

Da aprile e fino a luglio, più di 40 itinerari per scoprire aspetti insoliti e angoli meno noti di Torino e del Piemonte, con un programma che spazia dalla storia all’architettura, dall’arte all’enogastronomia.

Si tratta dell’edizione 2019 di Grand Tour e sono due le sezioni del programma: una coglie lo spunto delle celebrazioni per il V centenario della morte di Leonardo da Vinci e una seconda parte è ideata a partire da alcuni significativi appuntamenti culturali e dalle eccellenze della nostra regione.

Ispirati dal grande e poliedrico genio del Rinascimento, alcuni percorsi propongono visite tematiche, a partire dall’importante mostra Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro presso i Musei Reali di Torino, fino ai luoghi che in Piemonte si ricollegano all’artista toscano. Altri itinerari rimandano all’influenza che Leonardo ha esercitato in vari settori sulle epoche successive, dall’arte alla scienza, per poi spaziare e interpretare il patrimonio della nostra regione guidati dal genio, dalla creatività e dalle scoperte che l’uomo ha sviluppato nei secoli. Ecco allora che si avrà l’occasione di visitare centrali idroelettriche di montagna, palazzi e chiese dalle architetture ardite, antichi borghi e mulini idraulici, aziende specializzate.

Informazioni e prenotazioni qui: https://bit.ly/2uqhYRN