In questa pagina:

Per ricordare la tragedia della Shoah, Consiglio regionale del Piemonte - Comitato Resistenza e Costituzione e dal Polo del ‘900 hanno promosso e organizzato una serie di iniziative che coinvolgerà attivamente i giovani con l’obiettivo di una “staffetta generazionale” che sappia garantire la continuità delle conoscenze e comprendere, sino in fondo, il significato delle tragedie della storia e il dovere della memoria.

Tra gli appuntamenti: sabato 25 gennaio si svolgerà il concerto “Un contrappunto a due voci: musica dall’abisso”, dedicato a Primo Levie Elie Wiesel (Conservatorio “G. Verdi” di piazza Bodoni); lunedì 27 gennaio dalle ore 10, Palazzo Lascaris, sede del Consiglio regionale (via Alfieri 15, Torino) diventerà il “palazzo della memoria” con incontri, letture, proiezioni, immagini”; lo stesso giorno, nell’Area spazi OFF TOPIC (via Pallavicino 35, Torino), una serie di iniziative sostenute dal Comitato Resistenza e Costituzione, tra cui una mostra fotografica, un incontro-dibattito su sui campi di sterminio e Imre Kertész, la performance teatrale di video, arte e musica dal vivo “Jedem Das Seine” che riprende la storia del campo di concentramento di Buchenwald.

Il calendario delle iniziative: https://bit.ly/30Izm3L