In questa pagina:

Dal prossimo 2 febbraio i comuni piemontesi potranno fare domanda per accedere ai servizi di migrazione previsti dal bando “Cloud computing e pubblica amministrazione piemontese”, finanziato dalla Regione Piemonte.

Chi ne farà richiesta potrà così beneficiare di servizi per migrare i propri applicativi sul cloud regionale Nivola, realizzato dal CSI Piemonte, e mettersi in regola con i piani nazionali di razionalizzazione dei data center pubblici e con il Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione.

I Comuni verranno ammessi sino a esaurimento fondi e le modalità di adesione sono descritte all’interno dell’avviso pubblico. Per ulteriori informazioni sull’iniziativa, è stato organizzato per lunedì 25 gennaio il webinar “Bando cloud per gli Enti Locali: cosa c’è da sapere per aderire”, promosso dalla Regione Piemonte in collaborazione con il CSI e le Associazioni degli Enti Locali. Per iscriversi è necessario registrarsi.

.