In questa pagina:

PiemontePAY

FAQ

Informazioni generali

Non è un sito dove pagare, ma un sistema di pagamenti standard adottato da Banche e altri istituti di pagamento. Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito o sull’app dell’Ente Creditore (il tuo comune, ad esempio) o attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Prestatori di Servizio a Pagamento (PSP), ovvero:

  • presso le agenzie della tua banca;
  • utilizzando l’home banking della tua banca (dove trovi i loghi CBILL o pagoPA);
  • presso gli sportelli ATM della tua banca (se abilitati);
  • presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e ITB;
  • presso le Poste, se il canale è attivato dall’Ente Creditore che ha inviato l’avviso.

PiemontePAY permette di pagare tributi, tasse, utenze, rette, quote associative, bolli e qualsiasi altro tipo di pagamento verso la Regione Piemonte, ma anche verso i 950 soggetti pubblici che hanno scelto di aderire al Sistema Tecnico organizzativo regionale.

Qualunque tipo di pagamento prevede l’applicazione di una commissione, in base al Prestatore dei Servizi di Pagamento che decidi di scegliere. Le spese di commissione per ogni PSP vengono comunque esposte in moto trasparente, per consentirti di fare la scelta più vantaggiosa.

Il portale rivolto al cittadino e alle imprese permette di pagare sia attraverso una sezione ad accesso libero, che attraverso una sezione privata, dove l’utente può ritrovare i dati dei propri pagamenti, semplicemente autenticandosi con SPID, Carta di identità elettronica, Sistema Piemonte o tramite certificati digitali.

E’ richiesto il secondo livello, che garantisce con un alto grado di affidabilità l’identità accertata nel corso dell’attività di autenticazione.

No, il sistema PiemontePAY, in linea con il sistema nazionale pagoPA, permette solo pagamenti verso la Pubblica Amministrazione.

Il principale vantaggio di utilizzare il sistema è quello di affidarsi ad un sistema unico di pagamento, semplice, rapido e trasparente (certezza dei costi di commissione, chiarezza degli importi, ecc.), per effettuare qualsiasi tipo di pagamento verso la Pubblica Amministrazione. In particolare:

  • multicanalità integrata a livello nazionale con trasparenza dei costi delle commissioni
  • uniformità dell’avviso di pagamento e possibilità di avvisare il cittadino digitalmente sui canali che preferisce (notifiche sull’app o sul sito del PSP scelto, SMS o mail);
  • certezza del debito dovuto, con possibilità di ottenere l’attualizzazione dell’importo, ossia l’importo da pagare è sempre quello valido e richiesto dall’Ente Creditore (se l’importo varia nel tempo per interessi di mora o altro, su pagoPA viene sempre aggiornato);
  • semplicità e velocità del processo: basta inserire il codice di avviso (IUV Identificativo Unico Versamento) per pagare e ricevere la quietanza liberatoria ovvero la certezza che l’Ente Creditore ha incassato il tributo e non potranno esserci verifiche o accertamenti successivi.

Utilizzo dello Sportello dei Pagamenti

  1. Nel caso hai effettuato l’accesso tramite credenziali SPID, CIE, SistemaPiemonte: puoi accedere e verificare se hai già pagato cliccando sul bottone PAGAMENTI EFFETTUATI; inoltre, se hai ricevuto una richiesta di pagamento, puoi verificare se il pulsante PAGA CON PIEMONTEPAY CON IUV (Identificativo Unico di Versamento) indica se ci sono degli IUV che non sono ancora stati pagati
  2. Nel caso hai effettuato un accesso libero, ed hai ricevuto una richiesta di pagamento contenente all’interno lo IUV, puoi effettuare una verifica cliccando su Verifica.
  3. Nel caso hai effettuato un pagamento spontaneo tramite accesso libero, dovresti aver ricevuto una mail di conferma dell’avvenuto pagamento; a questo punto, se non trovi la mail o l’hai smarrita, puoi rivolgerti presso l’ente beneficiario del pagamento.
  1. L’accesso con login consente ai privati che dispongono di credenziali SPID o possono autenticarsi tramite CIE, di avere un’area personale dove possono:
    • a. consultare tutti i pagamenti effettuati (con IUV o spontanei)
    • b. verificare se hanno dei pagamenti da effettuare (nel caso di pagamenti : con IUV)
    VANTAGGI: viene mantenuta la storia dei pagamenti che hai effettuato
    SVANTAGGI: l’acquisto di una credenziale potrebbe comportare dei costi per l’attivazione. Comunque sono presenti dei Service Provider che forniscono gratuitamente delle credenziali SPID.
  2. L’accesso libero consente a qualsiasi privato di effettuare un pagamento senza disporre di una credenziale.
    VANTAGGI: non necessiti di una credenziale per l’accesso al servizio
    SVANTAGGI: non puoi consultare la storia dei pagamenti che hai effettuato.
    Comunque, se ti doti di credenziali SPID, puoi accedere successivamente tramite Login e consultare tutti i pagamenti che hai effettuato in precedenza.

Il pagamento con IUV comporta la ricezione di un avviso di pagamento. In questo caso è l’Ente della PA che ti chiede di pagare un debito che hai nei suoi confronti.
Il pagamento spontaneo è una modalità che puoi eseguire su iniziativa autonoma per poter usufruire di servizi messi a disposizione dall’Ente.