In questa pagina:

Documento Programmatico sulla Sicurezza

Gentili Amministrazioni,
il servizio DPS on Line non è più attivo per l'anno 2012.

Le Amministrazioni che ritengano opportuno fruire di un servizio per la compilazione del Documento Programmatico sulla Sicurezza possono mettersi in contatto con CSI-Piemonte all'indirizzo supporto_entilocali@csi.it per le valutazioni del caso.

Cordiali Saluti

Utenti del servizio

L'applicativo è rivolto ai Comuni e alle forme associative comunali piemontesi.

Presentazione

Il servizio è promosso dalla Regione Piemonte con i fondi del Patto per lo Sviluppo.

Il servizio nasce dalla necessità di redigere e aggiornare periodicamente il DPS, nell'ambito delle misure minime di sicurezza stabilite dal Decreto legislativo 196/2003.

Il codice in materia di protezione dei dati personali (D.lgs. 196/2003), in vigore dal 1° gennaio 2004, abroga la normativa precedente (L. 675/96 sulla privacy, D.lgs. 171/98 sulla privacy nelle telecomunicazioni, D.lgs. 135/99 sulla privacy per i soggetti pubblici, DPR 318/99 sulle misure minime di sicurezza) e recepisce la direttiva 2002/58/CE (privacy nelle comunicazioni elettroniche).

Nell'ambito del D. lgs. 196/2003 esistono prescrizioni specifiche per gli Enti pubblici che trattano dati personali nello svolgimento delle funzioni istituzionali, o dati sensibili/giudiziari.

Il nuovo codice ha quindi un diretto impatto su:

  • organizzazione
  • tecnologia
  • documentazione di ciascun Ente cliente.

Torna su